È un progetto di Utopia impresa per la cultura e l’impresa che ha come obiettivo la creazione di un’Agorà intesa come un luogo ideale in cui si dà spazio al pensiero e si fa cultura in tutte le sue forme ed espressioni. E la cultura qui non è intesa come erudizione ma come visione del mondo, libertà e consapevolezza da coltivare dentro di sé e quindi anche nell’anima dell’impresa.Agorà era la piazza centrale della pòlis greca, considerata luogo di riunione e centro religioso della città, intorno alla quale sorgevano i monumenti pubblici più importanti, templi e portici per creare luoghi di sosta al riparo dal sole e dalle intemperie. Agorà oggi è il centro dell’impresa, un luogo ideale in cui fare cultura d’impresa e per l’impresa. Agorà è nutrimento per l’impresa. È approfondimento ed elaborazione culturale condivisa.

L’impresa come laboratorio dell’anima

Il progetto Agorà 2024 segue un percorso articolato in sei video dialoghi tra Marzia Tomasin e alcuni degli ambasciatori di Utopia impresa. Assieme a Vito Mancuso, Federico Frattini, Maurizio Ferraris, Felice Limosani, Roberto Mordacci e Benedetta Giovanola, nella splendida cornice di Villa Pace – una dimora storica risalente al 1686 che si trova nel cuore del Friuli – verranno affrontati alcuni dei temi fondamentali del tempo presente. Etica, utopia, intelligenza artificiale sono solo alcuni degli argomenti sui quali questi grandi pensatori si esprimeranno, cercando di tradurre in orientamenti pratici ciò che è massima espressione delle rispettive discipline.
«Una mente tutta logica è come un coltello tutta lama. Fa sanguinare la mano che lo usa». Lo diceva il filosofo, poeta e scrittore bengalese Rabindranath Tagore. Qui lo si può leggere come un invito a riflettere su quella bontà intelligente che anche l’impresa deve coltivare nutrendosi di bellezza, bene e giustizia come i protagonisti di questi incontri cercheranno di trasmettere.

  • Il progetto Agorà è sostenuto da Utopia impresa
  • La regia è di Francesco Guazzoni…
  • La musica della sigla è di Remo Anzovino…
  • Con il patrocinio di Promoturismo FVG
  • Con il contributo del Politecnico di Milano in cui è stato registrato il dialogo con Federico Frattini.

Si ringrazia Teresa Perusini per il sostegno e per aver messo a disposizione questa splendida dimora storica del Friuli Venezia Giulia.

Gennaio

Senso del lavoro, motivazione e leadership

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. In lacinia elit eget metus maximus porta. Ut eu turpis at urna facilisis gravida. Pellentesque sit amet ipsum sapien. Quisque aliquam ullamcorper magna nec pharetra. Vestibulum ante ipsum primis in faucibus orci luctus et ultrices posuere cubilia curae; Pellentesque ex ligula, commodo sed dapibus ac, varius quis metus.

Guarda il video